plastics
Ispezione preforme, la rivoluzione SACMI “D.R.I.V.A.”

Ispezione preforme, la rivoluzione SACMI “D.R.I.V.A.”

Presentata in anteprima mondiale alla fiera K la nuova macchina PVS10L, equipaggiata con sistema di riconoscimento automatico di tipologia e dimensione delle preforme in entrata. Innovato anche il sistema di ispezione, che coniuga luce polarizzata e algoritmi evoluti di Intelligenza Artificial

Per SACMI doppio salto tecnologico nei sistemi di visione per preforme. E’ stata presentata in anteprima mondiale alla fiera K 2019 la nuova macchina PVS10L, equipaggiata con sistema D.R.I.V.A. (Drive and Recognition with Intelligent Vision Algorithms) per il riconoscimento della preforma e il cambio formato automatico.
 
Pensata per il ripasso fuori linea di lotti di preforme potenzialmente difettose, la soluzione si caratterizza per due aspetti distinti. Il primo, è la capacità di unire la tecnologia di ispezione tramite luce polarizzata con algoritmi evoluti di Intelligenza Artificiale: in pratica, il sistema è in grado di “imitare” il lavoro dell’operatore che riesce ad identificare i difetti non visibili ad occhio nudo tramite polarimetri.
 
Secondo aspetto, che ha stupito le migliaia di operatori specializzati presenti in fiera, la capacità della soluzione di ridurre a meno di un minuto il cambio formato. Grazie al sistema SACMI D.R.I.V.A., PVS10L è in grado di identificare in tempo reale la tipologia di preforma (diametri, lunghezza, colore), richiamando automaticamente la corretta ricetta di ispezione. La risposta ideale alle tipiche esigenze di versatilità ed efficienza del “fuori linea”, con la totale automazione delle operazioni di settaggio tipicamente fatte manualmente con tecnologie alternative.
 
In particolare, PVS10L si caratterizza per il trasferimento lineare di preforme. Presa lateralmente, la preforma viene sottoposta a controllo di bocca, finish e fondo, quindi aspirata con la tecnologia del vuoto e sottoposta al controllo del corpo. Una volta identificati tutti i difetti visibili a occhio nudo, la preforma viene controllata utilizzando la luce polarizzata interpretando le immagini grazie agli algoritmi evoluti di Intelligenza Artificiale. Questo sistema innovativo sostituisce, migliorandolo, il metodo precedente e brevettato a griglia.
 
Con queste innovazioni, entrambe patent pending, SACMI conferma la capacità di proporre al mercato il miglior stato dell’arte delle soluzioni di ispezione per preforme in PET. Inoltre la proposta impiantistica può essere completata con un orientatore automatico per preforme, consentendo al cliente di configurare l’intera linea in funzione di una gestione totalmente automatizzata del processo.
Ispezione preforme, la rivoluzione SACMI “D.R.I.V.A.”

Ruota il tuo device.