ceramics
Cersanit Polonia, obiettivo automazione totale con tecnologia SACMI

Cersanit Polonia, obiettivo automazione totale con tecnologia SACMI

Concluso nello stabilimento di Krasnystaw l’avviamento di 8 nuovi moduli di colaggio AVI. Un ulteriore salto di qualità nella direzione dell’automazione per produzioni complesse di media e alta gamma

Cersanit Polonia (Gruppo Rovese) investe sulla tecnologia di colaggio in alta pressione SACMI. Dopo il collaudo, nel 2017, della prima isola robotizzata per la produzione di vasi complessi, l’azienda compie il definitivo salto di qualità acquistando da SACMI ben 8 nuovi moduli di colaggio AVI, disposti in 2 isole ed equipaggiati con robot per tutte le operazioni di movimentazione dello stampo, handling del pezzo colato al pre-essicatoio, deposito su carro.
 
Ogni isola è dotata di pre-essiccatoio FPV, la soluzione SACMI che, attraverso il ritiro controllato di umidità nel pezzo subito dopo la sformatura, consente di ridurre i consumi e contenere gli ingombri della cella, agevolando le successive fasi di movimentazione dei manufatti, con particolari vantaggi nella gestione di vasi di forme e dimensioni complesse. Accanto all’incremento di produttività – quantificabile, grazie alla nuova dotazione appena collaudata, in circa 380 pezzi colati al giorno.
 
Fornita da SACMI insieme a 2 nuovi stampi, la modellazione completa andrà a saturare la capacità produttiva di una delle nuove stazioni di colaggio, tutte equipaggiate con sistema di centraggio laser dello stampo per rendere ancora più rapide e precise le operazioni di sostituzione. Inserendosi nel più ampio programma di rinnovamento impiantistico dell’unità produttiva polacca, l’investimento in tecnologia SACMI si abbina alle soluzioni già inaugurate anche sul fronte della smaltatura robotizzata, con il recente collaudo delle nuove soluzioni SACMI-Gaiotto per la smaltatura a 2 mani, che consente di raggiungere la perfezione nell’applicazione sul pezzo.
 
L’unione di queste tecnologie – colaggio in alta pressione, smaltatura ed handling robotizzato – va infatti nella direzione della progressiva riduzione delle lavorazioni manuali, che sino a ieri avvenivano su tradizionali banchi di colaggio con stampi in gesso. La combinazione di questi interventi consentirà a Cersanit di conseguire alti standard qualitativi, con parallelo incremento di efficienza, anche su prodotti molto complessi quali i moderni vasi rimless.
 
Cersanit Polonia, obiettivo automazione totale con tecnologia SACMI

Ruota il tuo device.